Ancora un exploit dalle corse su strada. L’etiope Yalemzerf Yehualaw ha superato il record mondiale della mezza maratona femminile con 1h03’44” nella Antrim Coast Half Marathon a Larne, in Irlanda del Nord (Regno Unito). E’ la prima donna nella storia a scendere sotto l’ora e 4 minuti sui 21,097 chilometri, per migliorare il crono di 1h04’02” realizzato il 4 aprile a Istanbul dalla keniana Ruth Chepngetich. In quella gara la neoprimatista si era piazzata al secondo posto con 1h04’40” diventando la terza di sempre sulla distanza. Il record mondiale in una gara solo femminile rimane alla keniana Peres Jepchirchir, stabilito vincendo con 1h05’16” all’ultima rassegna iridata.