Ranking Wta invariato nelle posizioni di vertice. Mai scesa in campo dalla ripresa post-lockdown, Ashleigh Barty conserva comunque lo scettro, con quasi 1500 punti di vantaggio su Simona Halep. La rumena, a sua volta, tiene a distanza di sicurezza Naomi Osaka, tallonata da Sofia Kenin, Elina Svitolina e Karolina Pliskova. Sono racchiuse in 50 punti Bianca Andreescu, Petra Kvitova e Kiki Bertens fra la settima e la nona posizione, al decimo posto rimane Aryna Sabaelenka. La migliore delle azzurre è sempre Camila Giorgi (foto), che però scivola indietro di una casella ed è ora 76esima. Perde una piazza anche Martina Trevisan (85^), stabile Jasmine Paolini (96^). Il secondo turno raggiunto a Dubai permette a Elisabetta Cocciaretto di risalire due piazzamenti (132^) e portarsi a ridosso di Sara Errani (131^). Così le italiane: 76) Camila Giorgi 958 (-1); 85) Martina Trevisan 879 (-1); 96) Jasmine Paolini 785; 131) Sara Errani 584; 132) Elisabetta Cocciaretto 583 (+2); 167) Giulia Gatto-Monticone 432. 189) Martina Di Giuseppe 354.