La superstar del golf Tiger Woods (nella foto), 45 anni, operata martedì per gravi lesioni alle gambe in seguito ad un incidente automobilistico, è stata trasferita in una prestigiosa struttura medica di Los Angeles per ulteriori cure. Diverse fonti ritengono che il campione americano non potrà tornare in Florida, suo luogo di residenza, per almeno una settimana.

"Il signor Tiger Woods è stato trasferito al Cedars-Sinai Medical Center per continuare le sue cure ortopediche e il suo recupero", ha riportato su Twitter il dottor Anish Mahajan, direttore ad interim dell’Harbour-Ucla Hospital, altra struttura di Los Angeles dove Woods era stato trasportato dopo il suo incidente ed operato martedì per “fratture multiple scomposte” della gamba destra che hanno richiesto l’inserimento di una placca di metallo nella tibia e delle viti per rafforzare le ossa del piede e della caviglia.

"Al fine di rispettare la riservatezza medica, il centro Harbor-Ucla non fornirà più informazioni aggiuntive sul paziente", ha aggiunto Mahajan.