Dorothea Wierer protagonista sfortunata nella pursuit femminile di Hochfilzen in cui la detentrice della Coppa del mondo ha corso da vera campionessa. Partita dal decimo posto, è arrivata senza errori alla serie conclusiva, in piena lotta per il podio. Un errore all’ultimo colpo l’ha costretta ad un giro di penalità, dal quale è uscita pronta a giocarsi il secondo posto con le sorelle Oeberg e la norvegese Tandrevold, ma una scivolata nella salita più dura del tracciato le ha fatto perdere contatto dal treno giusto, per un quinto posto conclusivo. Ha vinto la norvegese Tiril Eckhoff, che ha preceduto Hanna ed Elvira Oeberg.