Una sconfitta a testa altissima, considerando che l’Italia schierava i giovani contro il vero Brasile: nella bolla di Rimini i gialloverdi passano 3-1 (25-18, 32-30, 22-25, 25-20) sugli azzurri grazie a Wallace (19), Leal (20) e Lucarelli (21), ma l’Italia si gode i progressi di Michieletto (20), del figlio d’arte Recine (17) e di Pinali (13). Oggi gli azzurri giocano la penultima sfida contro la Russia alle 21, domani chiuderanno con la Germania di Giani alle 19.30. Il Brasile è ammesso alle semifinali.