28 gen 2022

Vlahovic fa partire anche Dybala e Scamacca

Juve: accordo totale per il serbo. Paulo a Barcellona o al City, l’attaccante verso l’Inter. Gosens firma in nerazzurro, Cabral alla Fiorentina

mattia todisco
Sport
Dusan Vlahovic, 21 anni
Dusan Vlahovic, 21 anni
Dusan Vlahovic, 21 anni

di Mattia Todisco Dusan Vlahovic dovrebbe diventare ufficialmente un giocatore della Juventus a partire dalla prossima settimana. Non ci sono più dubbi sul passaggio del centravanti serbo in bianconero dalla Fiorentina per 70 milioni più 5 di bonus, ma per le visite mediche bisogna attendere che il giocatore si negativizzi dal Covid-19. La dirigenza della Signora ha definito ieri pomeriggio con gli agenti del calciatore gli ultimi dettagli. L’accordo è quinquennale, fino al 2026, per 7 milioni a stagione. A confermare che l’operazione è definita sono anche gli avvenimenti "a cascata". A Firenze è già arrivato Arthur Cabral, brasiliano acquistato dal Basilea che andrà a sostituire Vlahovic nello scacchiere di Italiano, assieme al già arrivato Piatek. Agli svizzeri andranno 16 milioni di euro, 1,7 annui quelli garantiti alla punta per un quinquennale. Un altro movimento conseguente al matrimonio tra il serbo e la Juventus è il viaggio a Madrid dell’agente di Morata, Juanma Lopez, a colloquio in queste ore con l’Atletico Madrid (proprietario del cartellino) e il Barcellona (che vorrebbe lo spagnolo). La Juve aveva bloccato Morata qualche settimana fa, quando arrivare a Vlahovic già a gennaio sembrava utopia: ora che la situazione è cambiata ci sono le condizioni per una partenza che il diretto interessato spinge per portare a compimento. Gli effetti del colpo appena concluso potrebbero vedersi nel rinnovo per Dybala. L’argentino, in scadenza, sa che le carte in tavola con i bianconeri potrebbero cambiare e lo sanno anche le società a lui interessate, in testa il Manchester City e il Barcellona. Più lontana l’Inter che sembra indirizzata, per l’attacco, su Gianluca Scamacca. Nel frattempo la Juventus sta lavorando per un possibile acquisto a centrocampo, quello di Nandez, reso complicato dalla difficoltà a cedere uno dei giocatori ritenuti non indispensabili nelle stesse zolle di campo, da Bentancur ad Arthur ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?