A BasketCity, come chiamano Bologna, non c’è tempo per annoiarsi. Domenica, all’ora di pranzo, una notizia per certi versi attesa ma comunque clamorosa: l’esonero di Meo Sacchetti, allenatore della Fortitudo Bologna e, soprattutto, ct della nazionale italiana. Passano poco più di ventiquattr’ore e, ieri sera, il comunicato a sorpresa che fa strabuzzare gli occhi a mezza Italia.

La Virtus Bologna, reduce dalla quarta sconfitta consecutiva in casa, esonera Djordjevic (nella foto) e, con lui, tutto il suo staff serbo. "Virtus – si legge nella nota – comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Aleksandar Djordjevic, il primo assistente allenatore Goran Bjedov e il preparatore fisico Mladen Mihajlovic. La conduzione tecnica della squadra viene affidata, al momento, all’assistente Cristian Fedrigo". Domani c’è l’EuroCup con Monaco e intanto si fanno i nomi di Sergio Scariolo, Luca Banchi, Zelimir Obradovic e Simone Pianigiani per la successione.