Seb Vettel, 34 anni
Seb Vettel, 34 anni

Non cambia l‘ordine di arrivo del Gran premio di Ungheria di Formula 1, con la conferma della squalifica di Sebastian Vettel che era arrivato secondo al traguardo di domenica 1 agosto. I Commissari della Fia hanno infatti rigettato l’"istanza di riesame della sua scuderia, la Aston Martin, contro la sanzione per la quantità di carburante residuo inferiore ai minimi richiesti nel serbatoio a fine gara. La scuderia ha proposto ‘nuove prove‘ che i commissari hanno definito ‘non rilevanti’ al termine di un’udienza che si è svolta nel pomeriggio in collegamento video. Confermato quindi il podio con Esteban Ocon al primo posto, Lewis Hamilton alle sue spalle e il ferrarista Carlos Sainz in terza posizione. Vettel era stato squalificato in base al regolamento che prevede che le monoposto abbiano a disposizione dei commissari un litro di benzina al termine del Gran premio. Seb aveva chiuso la sua gara con un quantitativo inferiore, atorno a 0,3 litri. Questo ha fatto scattare la squalifica ma anche le polemiche: nello stesso Gran premio infatti, un comportamento ben più pericoloso per l’incolumità dei piloti era stato sanzionato in modo mite con una piccola perdita di posizioni in griglia. Questo rende – secondo l’accusa – la Formula Uno meno credibile ed i gran premi meno sicuri.