Ancora uno sprint al Giro di Svizzera, ancora Mathieu Van der Poel: nella terza tappa l’olandese concede subito il bis battendo il francese Laporte e balza al comando della classifica con un secondo su Alaphilippe, finito terzo. In Francia, Miguel Angel Lopez vince per distacco la corsa del mont Ventoux. Da oggi si corrono anche il Giro di Slovenia, cinque tappe fino a domenica, scelto dall’idolo locale Tadej Pogacar come prova generale in vista del Tour, dove andrà a caccia del bis, e il Giro del Belgio, anche questo previsto su cinque giornate di gara, con molti velocisti al via (Bennett, Ackermann, Ewan e Nizzolo fra gli altri) e soprattutto l’atteso ritorno di Evenepoel dopo la caduta sulle strade rosa. Al Giro d’Italia under 23 passa ancora lo straniero: è il francese Alois Charrin a prendere in contropiede il gruppo all’ultimo chilometro e a vincere la sesta tappa a San Pellegrino Terme davanti a Tobias Johannessen e Baroncini, con lo spagnolo Ayuso saldamente leader.