Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 giu 2022

Us Open a Fitzpatrick pensando all’Ucraina. Che Nadal: 5° alle Baleari

21 giu 2022
andrea ronchi
Sport

di Andrea Ronchi

La 122esima edizione dello Us Open è andata in archivio con la vittoria dell’inglese Matthew Fitzpatrick grazie a una costanza di rendimento nei quarttro giri di gara. Sul percorso di The Country Club, noto per essere stato palcoscenico del film "Il più bel gioco della mia vita", Fitzpatrick ha superato Will Zalatoris, già secondo al Masters, e il numero uno al mondo Scottie Scheffler, per un solo colpo. A Brookline, Fitzpatrick ha conquistato il primo major dando prova di ottima tecnica ma anche grande carattere.

La sua prospettiva sul gioco è cambiata a marzo quando, dopo una telefonata con la sua ex fidanzata ucraina a poche settimane dall’invasione russa, ha "deciso che fosse arrivato il momento giusto per apprezzare maggiormente la mia vita, promettendomi di essere più felice senza avere l’ossessione di vincere", ha raccontato.

Ora è cambiata anche la sua carriera grazie alla prima moneta di 3.150.000 dollari e la salita nel world ranking al decimo posto. Luci e ombre sul fronte azzurro. Grazie a bel finale Guido Migliozzi ha concluso la gara al 14° posto mentre non ha superato il taglio Francesco Molinari, fortemente deluso dalla prestazione.

Chi invece sta vivendo un periodo di grande appagamento è Rafael Nadal (nella foto) che, dopo essersi aggiudicato il Roland Garros, si è preso una settimana di pausa dedicandosi alla sua grande passione. Al Club de Golf Son Servera, in Spagna, il fuoriclasse mancino ha concluso il Campionato delle Baleari al quinto posto con 154 colpi, 10 oltre il par. Ottima prova per un giocatore dilettante che ora, riposta la sacca nell’armadietto, tornerà con la racchetta in mano per preparare al meglio l’appuntamento di Wimbledon.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?