Jan Ullrich ha raccontato le pieghe peggiori della propria vita nel video podcast dell’amico ed ex rivale Lance Armstrong. Ai microfoni di “The Move“, il ciclista tedesco ha ammesso i suoi problemi con la droga: "Tre anni fa sono stato molto male. Sei venuto a trovarmi ed ero sulla stessa strada di Pantani, quasi morto" ha detto rivolto ad Armstrong.

Il 47enne ha raccontato come abbia sconfitto tossicodipendenza e depressione, sfociate in guai con la giustizia, nel 2018 fu arrestato dopo un litigio con il vicino di casa, l’attore Til Schweiger: "Ho dormito per tre anni. Oggi il mio cervello e il mio corpo stanno bene, mi alleno ogni giorno, ho smesso con alcol e droghe".