Ci saranno 130mila bimbi delle scuole giapponesi invitati sugli spalti degli impianti che ospiteranno le gare paralimpiche: la bella iniziativa del Comitato Paralimpico e del Governo giapponese è stata confermata nonostante l’aumento dei casi di Covid-19 a Tokyo. Il portavoce di Tokyo 2020 ha sottolineato che "è molto chiaro, fin dall’inizio, il significato per i ragazzi di assistere dal vivo a queste gare dagli spali. Siamo desiderosi di trasmettere i valori dei Giochi paralimpici a queste generazioni".