Roger Federer, 39 anni, ha giocato l’ultimo match a Città del Capo contro Rafa Nadal: poi lo stop e l’operazione al ginocchio
Roger Federer, 39 anni, ha giocato l’ultimo match a Città del Capo contro Rafa Nadal: poi lo stop e l’operazione al ginocchio
L’attesa è finita. Sua Maestà è pronto a tornare e a distillare altri sprazzi di grande tennis. ‘King’ Roger Federer, dopo oltre un anno di assenza dai campi da gioco, a 39 anni suonati (40 li compirà ad agosto), si ripresenta ai nastri di partenza di un torneo tennistico: l’evento è fissato a Doha, dove la settimana prossima andrà in scena un Atp 250. Il fuoriclasse svizzero, secondo quanto trapela dal suo entourage, avrebbe lavorato come un matto per presentarsi nelle...

L’attesa è finita. Sua Maestà è pronto a tornare e a distillare altri sprazzi di grande tennis. ‘King’ Roger Federer, dopo oltre un anno di assenza dai campi da gioco, a 39 anni suonati (40 li compirà ad agosto), si ripresenta ai nastri di partenza di un torneo tennistico: l’evento è fissato a Doha, dove la settimana prossima andrà in scena un Atp 250. Il fuoriclasse svizzero, secondo quanto trapela dal suo entourage, avrebbe lavorato come un matto per presentarsi nelle migliori condizioni e non deludere i fan che lo adorano a ogni latitudine. Una delle sua fasce utilizzate in un torneo, di recente, è stata venduta a 500 dollari e su Instagram i seguaci crescono a dismisura. Roger è sempre il più amato ed è per questo che, negli ultimi mesi, ha lavorato tanto per tenere fede alle attese. O comunque per non deludere. Ieri l’asso elvetico è apparso altre due volte: in una mentre era intento a conservare delle racchette nelle apposite custodie, con la frase a corredo "era da un po’ che non facevo i bagagli...". Parole e promesse che hanno scatenato i suoi follower di Instagram. La seconda ‘story’ è riconducibile a un fine allenamento, probabilmente a Dubai (Emirati Arabi), dove Roger ha concluso la preparazione alla sfida qatarina. E poi, il messaggio: "Ultimo allenamento prima di partire: sono pronto!". Infine, ecco un tweet pochi minuti prima del decollo per il Qatar: "Eccoci pronti per il decollo, manca poco. Ho una sensazione strana, da più di un anno non parto per un torneo. Grazie per avermi aspettato e per il vostro supporto, ci vediamo presto, abbiate cura di voi!", il video pubblicato da Federer sul suo account ufficiale. Il fuoriclasse svizzer ha vinto 103 titoli, a Doha si è imposto già per tre volte in carriera (l’ultima nel 2011): attualmente occupa il quinto posto della classifica Atp, ma è pronto a cominciare una nuova e appassionante avventura. Magari, chissà, anche scalare la graduatoria. La sua ultima apparizione in uno Slam risale agli Open d’Australia del 2020, a Melbourne; il 7 febbraio dell’anno scorso, a Città dal Capo (Sudafrica) diede vita a un match d’esibizione con il rivale Rafa Nadal, a marzo annunciò di essersi operato al ginocchio: il rientro era previsto per la stagione sull’erba, invece una nuova operazione glielo impedì, mettendo fine alla sua stagione agonistica. Ora il ‘Re’ è pronto a ricominciare e a rimettersi in gioco fra colpi di classe e volè.