Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 giu 2022

Roland Garros, Trevisan-Gauff: orari tv e dove vederla

Oggi pomeriggio a Parigi la semifinale femminile con in campo Martina Trevisan che affronterà Cori Gauff

1 giu 2022
manuel minguzzi
Sport
Martina Trevisan
Martina Trevisan
Martina Trevisan
Martina Trevisan

Parigi, 2 giugno 2022 - Mese magico per Martina Trevisan. Vittoria nel torneo di Rabat poco prima di giungere al Roland Garros dove si è qualificata alla sua prima semifinale slam della carriera. Il successo in tre set su Leylah Fernandez ha spalancato le porte del miglior risultato a Parigi per la tennista mancina che ora non vuole fermarsi. Oggi la semifinale con la diciottenne Cori Gauff.

Orari e in tv

Martina Trevisan non è nuova a imprese a Parigi. Due anni fa dalle qualificazioni arrivò fino ai quarti di finale, quest'anno ha fatto meglio spingendosi fino alla semifinale dove incontrerà oggi, giovedì 2 giugno, Cori Gauff, americana numero 23 delle classifiche mondiali che ai quarti ha sconfitto la connazionale Stephens. Non c'è un orario preciso nel pomeriggio del Roland Garros, il programma prevede sul Philippe Chatrier la finale del doppio misto alle 12.00 e a seguire, ma non prima delle 15, la prima semifinale tra Kasatkina e Swiatek, come terzo match ci sarà invece la seconda semifinale tra l'azzurra e l'americana. Verosimilmente non prima delle 16.15.

La partita sarà trasmessa in diretta da Eurosport 1, canale 210 di Sky, in streaming su Eurosport Player, Discovery Plus e Dazn

Momento magico per Martina

Momento davvero d'oro per Martina, che in passato ha dovuto sconfiggere grandi demoni fuori dal campo ma ora ha ritrovato sorriso e voglia di giocare. I risultati si stanno vedendo. "Sto giocando bene e penso di giocare il mio miglior tennis - le sue parole - Quello che conta è ciò che sono ora, in questo preciso momento e in campo sono felice. Faccio quello che amo e il mio passato mi sta aiutando a vivere nel presente. I quarti di finale di due anni fa? Adesso è tutto diverso, all'epoca avevo meno esperienza e oggi sto vivendo tutto in maniera migliore. I risultati sono frutto dell'allenamento e del lavoro quotidiano, non ci nasci così. Servono esperienza e lavoro". Oggi l'appuntamento con la storia.
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?