26 gen 2022

Sinner ko contro Tsitsipas: finisce il sogno Australian Open 2022

L'altoatesino battuto 3-0 dal greco ai quarti 

epa09709810 Jannik Sinner of Italy reacts while in action against Stefanos Tsitsipas of Greece in their quarter final match at the Australian Open Grand Slam tennis tournament at Melbourne Park, in Melbourne, Australia, 26 January 2022.  EPA/DEAN LEWINS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT
Jannik Sinner contro Tsitsipas (Ansa)

Melbourne, 26 oggi 2022 - Finisce oggi il cammino di Jannik Sinner agli Australian Open 2022: l'altoatesino è stato eliminato ai quarti dal gigante Stefanos Tsitsipas con un secco 3-0. Il greco non ha lasciato a Sinner possibilità di manovra: sfuma così il sogno di vedere due italiani in semifinale. Ieri l'obiettivo centrato da un Matteo Berrettini capace di resistere a lunghe maratone. Prima Alcaraz, poi Busta: ieri la battaglia vinta contro Monfils, che è valsa il primato: mai nessun azzurro era andato così avanti nel torneo australiano.   

La cronaca di MANUEL MINGUZZI 

Era stato fino a qui un torneo sofferto per Stefanos Tsitsipas, ma nel momento del bisogno ha giocato la sua miglior partita. Non c'è stato spazio per Jannik Sinner nel match dei quarti di finale degli Australian Open, il greco ha dominato in lungo e in largo e il punteggio finale 6-3, 6-4, 6-2, la dice lunga sull'andamento del match. Sinner non ha mai avuto una reale chance di vincere.

Tsitsipas formidabile

Il dominio del greco si è visto su tutti i fondamentali, partendo dalla prima di servizio che non ha permesso a Sinner di mettere in moto i suoi colpi da fondo, ma la ragnatela l'ha costruita il greco anche da lontano, con diritto aggressivo e rovescio concreto. La diagonale di rovescio poteva essere una delle chiavi per Sinner, aggredendo il colpo a una mano del greco, ma Tsitsipas non è mai andato in difficoltà, anzi ha comandato pure da fondo con angoli e precisione, portando Sinner su un terreno di partita a lui poco congeniale.

Break nel primo e nel secondo set, i parziali più combattuti, mentre nel terzo set già al terzo game Tsitsipas metteva le cose in chiaro volando sul 5-1. Un rovescio lungo linea su diritto al volo di Sinner ha dimostrato chiaramente che oggi non ce n'era per nessuno. I campioni sono così, mettono le marce alte quando serve e Tsitsipas, più abituato a questi palcoscenici, ha fatto valere tutta la sua testa di serie numero 4. In poco più di due ore Sinner cede 6-3, 6-4, 6-2. 

 Tsitsipas affronterà ora il vincente della sfida tra Medvedev-Auger Aliassime. Sarà la sua quinta semifinale slam. Sinner, al suo nono slam, ha conquistato due quarti di finale ma l'appuntamento con la semifinale è rimandato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?