Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 mag 2022

Roland Garros 2022, Sinner vince ed è agli ottavi. Battuto McDonald

Per il terzo anno consecutivo e nonostante i fastidi al ginocchio sinistro, l'altoatesino si guadagna il pass. Agli ottavi anche Camila Giorgi e Martina Trevisan

28 mag 2022
francesco bocchini
Sport
Italy's Jannik Sinner returns to US' Mackenzie Mcdonald during their men's singles match on day seven of the Roland-Garros Open tennis tournament at the Court Simonne-Mathieu in Paris on May 28, 2022. (Photo by Christophe ARCHAMBAULT / AFP)
Jannik Sinner (Ansa)
Italy's Jannik Sinner returns to US' Mackenzie Mcdonald during their men's singles match on day seven of the Roland-Garros Open tennis tournament at the Court Simonne-Mathieu in Paris on May 28, 2022. (Photo by Christophe ARCHAMBAULT / AFP)
Jannik Sinner (Ansa)

Parigi, 28 maggio 2022 - Più forte dei problemi fisici e di Mackenzie McDonald. Jannik Sinner si aggiudica per il terzo anno consecutivo il pass per gli ottavi di finale del Roland Garros, non senza faticare. Specie in un secondo set nel quale l'altoatesino comincia ad accusare un fastidio al ginocchio sinistro, mentre l'avversario scappa sul 5-2. E' il momento decisivo della sfida, perché l'italiano - in vantaggio 1-0 nel conto dei set - tira fuori tutto l'orgoglio che ha e dà il là a una spettacolare rimonta. Con l'inerzia in suo favore, il giovane azzurro non deve sudare troppo nell'ultimo set per stendere il tennista a stelle e strisce, che alza bandiera bianca, sconfitto 3-0 (6-3, 7-6, 6-3).

Roland Garros 2022: l'orario di Sinner-Rublev

Buona partenza

L'inizio di match è equilibrato. Sinner non rischia praticamente nulla sui propri turni di battuta, ma anche McDonald non concede alcuna palla break all'avversario. La prima l'altoatesino la ottiene sul 40-30 del sesto game: in un primo momento manca l'occasione, ma subito dopo la capitalizza, portandosi sul 4-2. Nel gioco successivo l'americano potrebbe replicare ma non approfitta della palla break e così l'azzurro si salva, chiudendo successivamente i conti sul 6-3. 

Rimonta clamorosa

Il secondo set inizia esattamente come il precedente. Sinner si guadagna tre palle break nel quinto gioco, ma stavolta non le sfrutta per dare un'altra spallata all'incontro. La spallata la dà invece McDonald, che nel game successivo strappa il turno di battuta al classe 2001, che va sotto 4-2. Il momento difficile per il numero 12 della classifica Atp prosegue, anche a causa di problemi al tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Sinner è praticamente fermo in campo ma non molla, rimontando da 0-40 e accorciando sul 5-3. L'altoatesino lotta con il coltello fra i denti in un nono gioco infinito e alla fine riesce a brekkare lo statunitense. Sembra più sciolto adesso il nostro portacolori, specie dopo l'intervento del fisioterapista, e non a caso arriva il pari sul 5-5. McDonald interrompe il magic moment del rivale e, dopo essere tornato in vantaggio, va sul 30-40 nell'11° gioco. Sinner annulla l'ennesimo set point e ottiene il tie-break. Tie-break combattutissimo, che però alla fine sorride a Sinner (8-6). 

Chiusura in discesa

L'onda positiva per Sinner si allunga anche in apertura di terzo set, con il giovane azzurro a strappare il servizio a McDonald e a volare sul 3-0. L'americano è ormai alle corde e dà la sensazione di essere rassegnato alla sconfitta. Eppure non concede più break all'italiano, che ha il merito però di fare altrettanto e di mandare in archivio la partita sul 6-3. 

Camila Giorgi agli ottavi

A passare agli ottavi è anche Camila Giorgi, che ha battuto Aryna Sabalenka (testa di serie numero 7) con il punteggio di 4-6, 6-1, 6-0. E' la prima volta in carriera che la marchigiana arriva al quarto turno. Agli ottavi anche Martina Trevisan, che ha sconfitto l'australiana Daria Saville. Era dal 2015 che due italiane non raggiungevano la seconda settimana a Parigi, quando in fondo nel torneo arrivarono Sara Errani e Flavia Pennetta. 

Leggi anche: Le parole di Djokovic

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?