Matteo Berrettini (Ansa)
Matteo Berrettini (Ansa)

Parigi, 5 giugno 2021 - Matteo BerrettiniJannik Sinner e Lorenzo Musetti approdano agli ottavi di finale del Roland Garros 2021, secondo Slam dell'anno e classico appuntamento con il grande tennis, sulla terra rossa di Parigi. Nel pomeriggio i due 19enni azzurri si sono messi in mostra nel torneo francese: Sinner (numero 19) ha battuto 6-1, 7-5, 6-3, in due ore e 22 minuti di gioco, lo svedese Mikael Ymer (numero 105), mentre Lorenzo Musetti (numero 76) si è aggiudicato il derby tutto italiano contro Marco Cecchinato (numero 83) per 3-6, 6-4, 6-3, 3-6, 6-3,  in tre ore e 7 minuti. Prima volta con tre italiani nei primi 16 del Roland Garros da quando c'è l'Era Open (cioè aperto sia ai dilettanti che ai professionisti, Roland Garros fu il primo dei quattro tornei del Grande Slam a diventare open, ndr).

Roland Garros 2021: Berrettini ai quarti dopo il ritiro di Federer

L'ottavo di finale però sarà un test duro per entrambi: il 19enne di Sesto Pusteria se la vedrà contro Rafa Nadal, numero 3 al mondo, che oggi ha travolto il britannico Cameron Norrie 6-3 6-3 6-3. Invece il giovane di Carrara troverà sulla sua strada il numero uno ATP, Novak Djokovic, che ha piegato il lituano Ricardas Berankis (numero 33), con il punteggio di 6-1, 6-4, 6-1, in un'ora e 34 minuti.  

In serata successo anche per il 25enne Matteo Berrettini (numero 9) contro il sudcoreano Kwon Soonwoo (numero 91, che aveva eliminato Seppi) con il punteggio di 7-6(6), 6-3, 6-4. Il tennista romano incontrerà Roger Federer, che ha superato a fatica Dominik Koepfer.

Venerdì è finita invece l'avventura di Fabio Fognini, eliminato al terzo turno dall'argentino Delbonis. 

Agli ottavi anche l'argentino Diego Schwartzman (numero 10), che ha battuto il tedesco Philipp Kohlschreiber (numero 132) col punteggio di 6-4 6-2 6-1. E il tedesco J.L. Struff, che ha vinto contro lo spagnolo Carlos Alcaraz 6-4, 7-6, 6-2.

Nel torneo femminile agli ottavi la statunitense Sofia Kenin, che ha vinto contro la connazionale Jessica Pegula per 4-6 6-1 6-4. Avanti anche la ceca Barbora Krejcikova che ha avuto la meglio sull'ucraina Elina Svitolina con punteggio di 6-3 6-2. Altri risultati dei sedicesimi di finale donne: Sloane Stephens (Usa) - Karolina Muchova (Cze) 6-3 7-5; Marta Kostyuk (Ukr) - Varvara Gracheva (Rus) 6-1 6-2. 

Accede agli ottavi anche Iga Swiatek (Pol), la 20enne di Varsavia ha sconfitto la estone Anett Kontaveit col punteggio di 7-6 (4) 6-0. Invece la tunisina Ons Jabeur ha piegato la polacca Magda Linette 3-6 6-0 6-1. La greca Maria Sakkari ha avuto la meglio la belga Elise Mertens col punteggio di 7-5 6-7 (2) 6-2. Invece la giovane statunitense Cori Gauff ha ottenuto il pass contr la connazionale Jennifer Brady, costretta al ritiro per un problema fisico sul punteggio di 6-1 in favore della 17enne di Atlanta.