Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego

Montecarlo, 18 aprile 2019 - Il fantastico percorso di Lorenzo Sonego al Masters 1000 di Montecarlo continua: l'italiano domina contro il britannico Cameron Norrie, mandandolo al tappeto in due set (6-2; 7-5). Un successo che consente al tennista di Torino di accedere ai quarti di finale del torneo Atp, dove affronterà il vincente del match fra Thiem e Lajovic.

Chi pensava che Sonego si facesse sovrastare dall'emozione di aver raggiunto per la prima volta in carriera un ottavo di finale di un Masters 1000, si sbaglia di grosso. Il piemontese strappa immediatamente il servizio a Norrie, lanciando un importante messaggio al suo avversario. Il britannico sbaglia tanto, tantissimo e Sonego ne approfitta per portarsi sul 4-0. Il distacco potrebbe dilatarsi ulteriormente, Norrie salva in qualche modo il turno di battuta al quinto game e dà segnali di crescita, ma il set va comunque in archivio sul 6-2 per l'azzurro.

A differenza dell'inizio di partita però adesso la situazione è più equilibrata. Norrie diminuisce la percentuale di errori gratuiti, eppure Sonego riesce comunque a piazzare il break che lo porta sul 3-1. Il tennista classe '95 gioca d'autorità, al servizio non concede niente al rivale e sul 5-3 la vittoria è a un passo. Il britannico però non molla e prima difende la battuta, poi centra il contro break che vale il 5-5. Inerzia passata nelle mani di Norrie? Nemmeno per sogno, perché Sonego si riscatta subito e si riprende il break di vantaggio. E nell'ultimo game lascia perfino a zero l'avversario, festeggiando così uno storico traguardo per la sua carriera.

Atp Montecarlo, Cecchinato fuori