Jannik Sinner (Ansa)
Jannik Sinner (Ansa)

Torino, 26 novembre 2021 - Si chiude con un 2-1 in favore dell'Italia il confronto con gli USA valevole nell'ambito del Girone E di Coppa Davis. Dopo il successo per 2-0 di Lorenzo Sonego ai danni di Reilly Opelka, con lo stesso punteggio Jannik Sinner batte John Isner: l'altoatesino mette a referto un 6-2 e un 6-0, a testimonianza di un dominio nettissimo che tra le altre cose offre all'azzurro, dopo poco più di un'ora di gioco, la rivincita dopo la sconfitta patita per mano dello statunitense nell'unico precedente tra i due. Indolore il ko nel doppio di Fognini-Musetti, battuti dalla coppia americana Ram-Sock (7-6;6-2 per gli Usa). Domani gli azzurri torneranno in campo per affrontare la Colombia mentre domenica il girone si concluderà con la sfida tra i sudamericani e gli Usa.

Primo set

Dura ben 8' il primo game del match, con Isner bravo ad annullare ben tre palle break a Sinner, che poi si rifà subito rifilando al rivale un 40-0. L'azzurro firma poi il sorpasso grazie alla quarta palla break della sua partita: break che viene poi confermato grazie al 3-1, con lo statunitense che soffre parecchio in fase di ricezione. Anche Isner sfrutta il suo turno in battuta, portandosi sul 3-2 prima di incassare un altro 40-0. Sinner trova un altro break e serve così per il set: la missione riesce all'altoatesino, che in 36' porta a casa la prima frazione dopo aver sciupato un set point.

Secondo set

Pronti, via e Sinner conquista subito due palle break: la prima va a segno e arriva così l'1-0. L'azzurro va in difficoltà nel game successivo, con Isner che guadagna tre palle break: per lo statunitense sembra fatta ma Sinner rinviene e conferma il break. Isner sfrutta malissimo il suo turno in battuta e l'altoatesino, grazie anche a uno spettacolare rovescio lungolinea, si porta sul 3-0, che diventa presto un 4-0 quando Sinner mette a referto un altro 40-0: l'arma preferita si conferma il servizio. Non si può dire lo stesso per Isner, che incassa il quinto game: per perdere l'incontro ne manca uno solo e Sinner completa l'opera con l'ennesimo 40-0, suggellato tra l'altro da un ace sull'ultima palla dopo appena 28' di gioco.

Coppa Davis 2021, il calendario dell'Italia