Ilie Nastase (Ansa)
Ilie Nastase (Ansa)

Roma, 25 maggio 2018 - Giornata da dimenticare per Ilie Nastase, che è risucito a farsi arrestare ben due volte nello stesso giorno. L'ex numero uno del tennis mondiale, oggi politico 71enne, è finito in manette nel giro di poche ore per mano della polizia rumena. Il campione di tennis rumeno è stato prima fermato all'alba per guida in stato di ebbrezza. Ed è stato portato in commissariato perché si era rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro. 

Dopo il rilascio, non pago Nastase si è messo alla guida di uno scooter, ed è stato beccato passare col rosso. Nasty la "Carogna" come veniva chiamato per il suo carattere non facile avrebbe insultato pesantemente gli agenti, finendo di nuovo in commissariato dove è stato interrogato per circa un'ora. 

Al momento per il vincitore degli Us Open del '72 e del Roland Garros del '73, risulta solo una multa, e patente ritirata tre mesi, ma nelle prossime ore potrebbero arrivare anche una condanna al carcere.