Roger Federer batte Nadal in semifinale a Wimbledon 2019 (Ansa)
Roger Federer batte Nadal in semifinale a Wimbledon 2019 (Ansa)

Wimbledon, 12 luglio 2019 - Alle 20.45 ora italiana, Roger Federer ha conquistato la sua 12esima finale di Wimbledon che giocherà domenica contro Novak Djokovic. Lo svizzero ha battuto Rafael Nadal in quattro set (7-6, 1-6, 6-3, 6-4) in tre ore e cinque minuti di gioco, al termine di un match che ha regalato spettacolo ed emozioni.

ROGER AL TIEBREAK - I primi game seguono i servizi, entrambi i giocatori cercano una percentuale elevata di prime palle, soprattutto Federer che ha la missione di accorciare il più possibile gli scambi da fondo campo. Prima chance per l'elvetico, palla break sul 4-3, ma arriva un rovescio in rete al termine di uno scambio lunghissimo. Lo spagnolo si salva e si va inevitabilmente al tiebreak. Nadal prova a scappare con un colpo da biliardo e un diritto sulla linea, ma Federer reagisce e trova 4 punti consecutivi chiudendo il set con un diritto lungolinea imprendibile per Rafa: 7-6.

A inizio secondo set Federer si guadagna due palle break sul punteggio di 1-1, ma non le trasforma. Ce la fa invece Nadal sul servizio dello svizzero, strappando a zero la battuta: 3-1. Il secondo parziale da qui in avanti non ha storia, Nadal trova il secondo break e si invola 5-1. La chiusura è facile e senza patemi.

Un set pari. Il terzo set si apre invece con un Federer di nuovo in palla, lo svizzero strappa il servizio al rivale al termine di uno scambio da applausi a scena aperta: 3-1. Rafa beneficia però di un paio di errori dello svizzero e può riprendersi il break, tuttavia il numero tre del mondo annulla da campione due palle per il 3-2. Si prosegue con i servizi e si arriva al 5-3 per lo svizzero, qui Roger dimostra di poter tenere anche gli scambi da fondo campo e con un passante di rovescio e una prima di servizio trova il game e il terzo set: 6-3.

CINQUE MATCH POINT - Dopo la pausa di riflessione del secondo set, Federer è di nuovo centrato. Anche nel quarto set trova il break al terzo game andando 2-1 grazie a una incisiva risposta al servizio che costringe Nadal all’errore. Il maiorchino di certo non si arrende, prova a rientrare nel sesto game, ma tre punti consecutivi di Federer portano il punteggio sul 4-2. Il finale di partita premia gli spettatori e il pubblico, in campo due grandi campioni. Nadal annulla un match point sul 5-3 con una prima di servizio e successivamente un altro match point con una prima esterna. Alla fine lo spagnolo tiene la battuta e Federer va a servire per il match. Qui lo svizzero deve sudarsi l’ultimo punto, perché Nadal annulla con un diritto e un passante di rovescio il terzo e il quarto match point, ma al quinto deve capitolare con un rovescio out dopo attacco di Roger. Federer può dunque esplodere di gioia dopo oltre 3 ore di gioco, Nadal è battuto.

Domenica 14 luglio la finale Federer-Djokovic

Domenica l’ultimo atto contro Novak Djokovic (che ha superato in quattro set Bautista nell'altra semifinale) per entrare nella storia.