Federer esulta dopo la vittoria su Djokovic (Ansa)
Federer esulta dopo la vittoria su Djokovic (Ansa)

Londra, 14 novembre 2019 - Novak Djokovic e Roger Federer si affrontano nell’ultimo, decisivo, match del girone delle Atp Finals. Ci si aspettava una gara equilibrata e combattuta, ma il tennista svizzero si dimostra in grande forma e chiude la pratica in due set dopo una performance strepitosa. Roger vola in semifinale, mentre Nole viene eliminato e perde anche l’opportunità di riconquistare il primo posto nel ranking mondiale ai danni di Nadal.

PRIMO SET – Il match parte con grandi emozioni. Djokovic va al servizio, commette un doppio fallo e Federer conquista una palla break, che il serbo è abile nel disinnescare. Roger va in battuta e con due aces lascia a zero l’avversario. Qualche difficoltà per Nole nel servizio successivo, con ben due doppi falli consecutivi, una rarità per il numero due al mondo. Il tennista svizzero ne approfitta e si porta a casa il primo break della partita. Federer continua a martellare al servizio, tanto da lasciare a secco di punti Djokovic per due game consecutivi. Lo svizzero è inarrestabile in questo primo set: con otto aces totali e quindici punti consecutivi in battuta chiude la questione sul 6-4, portandosi in vantaggio.

SECONDO SET – Djokovic fatica nuovamente al servizio. Il primo game vira a favore di Federer, ma Nole gli annulla tre palle break e riesce a conservare la battuta. Il tennista svizzero abbassa la percentuale di prime, allora aumenta il rischio nelle seconde. Sul 2-1 avanti il serbo conquista una palla break, ma Roger rimane freddo e rimonta. Djokovic si scompone e il rivale ne approfitta senza indugi: Federer ottiene il break e lo conferma al servizio, salendo sul 4-2. Nole crolla definitivamente: sul 5-3 va a servire per tenere vivo il match, ma Federer lo lascia a quota zero punti e chiude la partita. Lo svizzero vola alle semifinali, mentre il serbo viene eliminato.