Matteo Berrettini (Ansa)
Matteo Berrettini (Ansa)

Londra, 7 luglio 2021 - Matteo Berrettini scrive la storia del tennis italiano: è il primo azzurro ad entrare alle semifinali di Wimbledon dopo 61 anni, quando ci riuscì Pietrangeli. Berretto ha sconfitto in quattro set Auger-Aliassime, in un match molto tirato.

Il tennista azzurro è stato bravo durante il primo set, quando al terzo e al quinto game ha piazzato due ottimi break. All'ottavo il rivale ha tentato di rientrare in gioco, ma Berrettini ha chiuso il parziale sul 6-3. Il secondo set se lo è portato a casa il canadese con due break ad uno e il parziale di 7-5. Il terzo è stato il set più equilibrato, che l'azzurro ha risolto soltanto all'ultimo servizio dell'avversario, conquistandolo per 7-5. Il quarto set è il decisivo: Berrettini lo vince per 6-3, elimina Auger-Aliassime e stacca il ticket per le semifinali. Il suo prossimo avversario sarà Hurkacz, che ha sconfitto nel pomeriggio Roger Federer.

Leggi anche: Copa America, finale Argentina-Brasile