Matteo Berrettini (Ansa)
Matteo Berrettini (Ansa)

Melbourne (Australia), 15 febbraio 2021 – Una pesante tegola si abbatte su Matteo Berrettini: a poco più di un’ora dal match degli ottavi di finale degli Australian Open, nel quale Berrettini avrebbe dovuto fronteggiare il greco Stefanos Tsitsipas, infatti, il tennista romano è stato costretto al forfait.

Australian Open 2021: Nadal vola ai quarti. Fognini ko in tre set

A causare il ritiro anticipato dall’incontro dell'italiano classe 1996 è stato un problema di natura muscolare agli addominali, rimediato durante il match disputato pochi giorni fa dal tennista romano contro Karen Chachanov: l’infortunio è stato accusato, infatti, verso la fine del terzo set, ma Berrettini, dopo uno stop temporaneo, era riuscito a rientrare in campo e a concludere in maniera vincente l’incontro (7-6, 7-6, 7-6 il finale).

Gli esami strumentali eseguiti dal tennista romano in questi giorni avrebbero però evidenziato che il problema muscolare addominale di Berrettini sarebbe più serio della semplice contrattura ipotizzata all’inizio (si parla addirittura di un possibile strappo), costringendolo a ritirarsi dalla prestigiosa kermesse australiana.