23 gen 2022

Australian Open, Berrettini ai quarti. Battuto Carreno Busta

L'azzurro vince in tre set sullo spagnolo, 28 ace condannano l'avversario che è mancato nei momenti importanti. Ora il francese Gael Monfils

manuel minguzzi
Sport
epa09703960 Matteo Berrettini of Italy celebrates winning against Pablo Carreno Busta of Spain during their 4th round match on Day 7 of the Australian Open at Melbourne Park in Melbourne, Australia, 23 January 2022.  EPA/DEAN LEWINS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT
Matteo Berrettini esulta dopo la vittoria su Busta (Ansa)

Melbourne, 23 gennaio 2022 - Avanza ancora l'Italia agli Australian Open. Si qualifica ai quarti di finale Matteo Berrettini dopo la vittoria in tre set (7-5, 7-6, 6-4) sullo spagnolo Carreno Busta, grazie anche a 28 salvifici ace. Partita comunque dura e lottata, ma vinta dall'italiano nei momenti decisivi. Quinta volta in carriera ai quarti di uno slam per Berrettini

Pochi break

Partita insidiosa per Matteo, dall'inizio alla fine. Si viaggia con i servizi fino al 5 pari del primo set senza palle break, poi Berrettini ha due nastri fortunati e guadagna tre palle, basta la prima per strappare il servizio all'avversario che spara fuori il diritto. Attimo di tensione per chiudere il set, c'è una palla break per Carreno con un errore a rete di Berrettini, ma con due ace l'azzurro sistema le cose e chiude con una pallata di diritto. Ad inizio secondo set c'è subito una occasione per Berrettini di indirizzare il parziale con tre palle break consecutive, lo spagnolo tuttavia resta in partita, le annulla e trascina l'azzurro ad un altro set di lotta e sempre a seguire i servizi. Predominano le battute sulle risposte e si va in maniera naturale al tiebreak. E' qui che Carreno perde lucidità, concedendo due brutti errori gratuiti con diritto e rovescio, Berrettini si invola sul 6-2 e al secondo servizio utile piazza la sassata in battuta per chiudere il tiebreak e andare due set a zero.

Carreno manca sul più bello

Carreno ha il merito di non arrendersi, ma la sua partita è costellata di un piccolo grande difetto: la mancanza nel momento importante. C'è una palla break Berrettini sul 3-2, annullata col servizio e alla fine si prosegue senza break fino al 5-4 per l'azzurro. Qui tutta la difficoltà di Carreno nel momento decisivo. Lo spagnolo va 40-0 ma poi sforna tre errori gratuiti che rimettono in corsa Berrettini, il quale altro non fa che tenere in campo la risposta sul match point, lo scambio si prolunga e alla fine Carreno spara out il diritto. Finisce 7-5, 7-6, 6-4. Berrettini va dunque ai quarti di uno slam per la quinta volta in carriera, la quarta consecutiva e in tutti gli slam. Ora il francese Gael Monfils che ha battuto il serbo Kecmanovic.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?