Matteo Berrettini (LaPresse)
Matteo Berrettini (LaPresse)

Shanghai, 11 ottobre 2019 - Impresa di Matteo Berrettini nei quarti di finale del torneo Atp Masters 1000 di Shanghai. L'azzurro batte in due set (7-6;6-4) l'austriaco Dominc Thiem e vola in semifinale dove incontrerà il tedesco Alexander Zverev che nei quarti ha eliminato in tre set (6-3, 6-7 (7-9), 6-3) niente meno che sua maestà Roger Federer. Con questo successo l'azzurro sale in ottava posizione nel ranking Atp 'Race to London' ed è in questo momento qualificato per le Atp Finals che si svolgeranno nella capitale britannica. 

LA PARTITA - Dopo il tie break vinto nel primo set, l'azzurro (autore 6 ace) ha centrato il break nel settimo gioco della seconda partita, al terzo tentativo. Ed è stata l'unica occasione nel match in cui uno dei due giocatori ha strappato il servizio all'avversario. Unica e decisiva. Quindi nel decimo game ha servito per il match, portando a casa la vittoria al terzo match point. 

Nell'altra semifinale Stefanos Tsitsipas ha eliminato il numero uno del mondo Novak Djokovic Il greco, numero 7 del ranking e sesta testa di serie, ha sconfitto il campione serbo col punteggio di 3-6, 7-5, 6-3 in due ore e due minuti di gioco. In semifinale Tsitsipas affronterà il russo Daniil Medvedev, numero 4 del ranking e terza testa di serie, che ha eliminato l'altro azzurro Fabio Fognini.