Matteo  Berrettini
Matteo Berrettini

Torino, 14 novembre 2021 - E' il solito infortunio agli addominali a tagliare le gambe a Matteo Berrettini nella gara contro Alexander Zverev, che aveva vinto il primo set con un combattutissimo 7(9)-6(7): già al termine di questa frazione i rimpianti del romano, che aveva annullato 4 palle break e avuto 2 set point, erano piuttosto alti. Poi il riacutizzarsi di un guaio muscolare non inedito ha consegnato la vittoria al tedesco, che si era comunque assicurato il primo game del secondo set di una partita che aveva fatto a lungo sognare il PalaAlpitour nell'ambito delle ATP Finals Torino 2021, torneo che quindi termina così per Berrettini, che a questo punto sarà sostituito da Jannik Sinner con la speranza (assai remota) di rientrare in tempo per la Coppa Davis. Nell'altra partita di giornata, in programma nel pomeriggio, Daniil Medvedev aveva battuto per 2-1 (6-7; 6-3; 6-4) Hubert Hurkacz: per il russo non poche difficoltà in particolare nel primo set.

Matteo Berrettini infortunato agli Atp Finals a Torino

Primo set

 Servono già i vantaggi per decidere il primo game, che va a Berrettini dopo una risposta lunga di Zverev, che poi impatta subito tenendo il suo turno a servizio trovando anche 2 ace. Al tedesco non riesce la rimonta: ancora una volta sono fatali i vantaggi e anche il nastro, che corre in aiuto dell'azzurro. Zverev replica subito portandosi sul 2-2 non senza rimpianti da parte di Berrettini, il cui rovescio passante finale esce di un soffio. Nel game seguente il romano si riscatta con una prima ad uscire che fa esplodere il PalaAlpitour. Zverev sfrutta alla grande il suo turno a servizio prima di tornare sotto nel game successivo, quando Berrettini riesce ad annullare l'ennesima palla break sempre grazie ai vantaggi. Il tedesco torna dominante in battuta, come testimoniano i 7 ace a referto: allo stesso tempo l'azzurro è quasi una sentenza con il dritto, portandosi sul 5-4 e e obbligando così il suo avversario a servire per rimanere nel set. La missione riesce a Zverev, costretto però a cedere ancora nel game seguente, ancora devastato dal dritto del rivale: il tedesco annulla 2 set point e porta la frazione al tie-break, dove riesce a spuntarla al terzo tentativo utile.

Secondo set

 Zverev parte subito forte grazie a una grande volée su un passante di Berrettini, che lotta nel game seguente prima di accasciarsi per un guaio agli addominali: l'azzurro prova a rientrare dopo il time out medico ma deve subito alzare bandiera bianca, consegnando tra le lacrime la vittoria al tedesco.

Leggi anche - APT Finals Torino 2021, il programma completo