Atp Finals, Matteo Berrettini nel match con Novak Djokovic (Ansa)
Atp Finals, Matteo Berrettini nel match con Novak Djokovic (Ansa)

Londra, 10 novembre 2019 – Novak Djokovic e Matteo Berrettini si sfidano nell’esordio delle ATP Finals di Londra. Il tennista azzurro subisce l’emozione della partita e soprattutto la straordinaria bravura di Nole, che si dimostra cinico e spietato. Il match si chiude in due set a favore del serbo (6-2, 6-1). Il girone proseguirà e l’italiano avrà ancora due partite da disputare.

Djokovic incorona Sinner: "E' la prossima stella del tennis mondiale"

PRIMO SET – Djokovic si dimostra, come suo solito, lucido e solido in questo inizio di match. Berrettini parte bene nei primi game, ma sul 3-2 per Nole subisce un break dopo una straordinaria giocata del serbo che mantiene il servizio successivo e si porta sul 5-2. Qualche altra imperfezione condanna l’azzurro, che non riesce ad evitare il tracollo nel finale di set, perdendo 6-2 in ventinove minuti.

SECONDO SET – Djokovic continua a macinare punti e giocate di altissimo livello, lasciando a Berrettini a malapena le briciole. Il serbo tiene il servizio al primo game, nel secondo si inventa un paio di giocate fantascientifiche e conquista subito il break. Nole non molla il colpo, tiene il servizio e vince un altro break, vincendo il quarto game di fila e indirizzando chiaramente la gara. Nonostante ciò, Berrettini riesce a ottenere un break a proprio favore ed accorciare sul 4-1. L’italiano perde però il proprio servizio e il match si chiude nel game successivo. Il set finisce 6-1 e Djokovic vince la partita per due set a zero.