Serena Williams eliminata agli Australian Open (Ansa)
Serena Williams eliminata agli Australian Open (Ansa)

Melbourne, 24 gennaio 2020 - Serena Williams è stata eliminata nel terzo round dell'Australian Open dalla cinese Qiang Wang (29/a in classifica) 6-4, 6-7 (2 / 7), 7-5. La numero 9 al mondo in cerca del 24esimo titolo in un Grande Slam, sette volte premiata a Melbourne, ha commesso troppi errori (56, contro 20 per Wang) contro un'avversaria durissima, che era tuttavia riuscita a battere l'ultima volta che si erano sfidate, nei quarti di finale dell'US Open. "La mia squadra ha sempre creduto che ce la potessi fare. Dopo la mia sconfitta agli US Open, ho lavorato duramente dentro e fuori dal campo ed è stato davvero un buon lavoro", ha detto la cinese, che affronterà la tunisina Ons Jabeur (78/a) per un posto nei quarti di finale a Melbourne. La minore delle sorelle Williams non era mai stata eliminata così presto a Melbourne dal 2006. Il suo peggior risultato in un Grande Slam risale alla sua eliminazione nel 3/o round al Roland Garros 2019. 

Australian Open 2020, Fognini agli ottavi

image

Dopo la Williams, gli Australian Open perdono anche la campionessa in carica e n.4 del mondo Naomi Osaka, battuta dalla sorprendente 15enne americana Coco Gauff in due set: 6-3 6-4 in poco più di un'ora. La Gauff, che all'esordio aveva eliminato Venus Williams negli ottavi sfiderà la vincente della sfida tra la cinese Zhang e la connazionale Sofia Kenin.