Novak Djokovic
Novak Djokovic

Milano, 20 novembre 2021 - Il Covid è tornato a correre veloce e allora il mondo dello sport si adegua. Nelle ultime ore il direttore degli Australian Open, Craig Tiley, ha ufficializzato la partecipazione al torneo di soli atleti vaccinati: chi non si è sottoposto alle dosi, non avrà modo di essere al via della manifestazione che si disputa dal 17 al 30 gennaio 2022. Oltre ai giocatori, anche gli spettatori dovranno essere vaccinati. "Tutti sul posto - i fan, lo staff e i giocatori - dovranno essere vaccinati per partecipare agli Australian Open di quest'anno", le parole di Tiley, a cui è stato chiesto di Novak Djokovic, che finora si è ripetutamente rifiutato di rivelare il suo stato di vaccinazione. 

Medvedev presente

 

"Ci sono state molte speculazioni sulla posizione di Novak. Ha notato e detto pubblicamente che si tratta di una questione privata. Ci piacerebbe vedere Novak qui, ma sa che deve essere vaccinato per poter giocare", il commento del direttore del torneo. La possibilità che Djokovic non prenda parte all'evento di Melbourne c'è eccome: nel caso il serbo perderebbe la prima chance di superare Roger Federer a Rafael Nadal a quota 21 Slam vinti. Ci sarà invece Daniil Medvedev, che senza il classe '87 potrebbe tentare l'assalto alla posizione numero 1 della classifica Atp. 

Leggi anche: Coppa Davis a Innsbruck a porte chiuse