Angelo Binaghi e Virginia Raggi
Angelo Binaghi e Virginia Raggi

Roma, 16 maggio 2021 - "Siamo felici perché il torneo è stato bellissimo per noi italiani. Sonego più degli altri ha regalato soddisfazioni ed emozioni ai tifosi. Non passeranno altri 14 anni per vedere un altro italiano in semifinale qui al Foro Italico". C'è massima soddisfazione nelle parole del presidente della Federazione italiana tennis, Angelo Binaghi, chiamato a commentare degli Internazionali di Roma sopra le righe per i colori nostrani. La punta di diamante è stata Lorenzo Sonego, capace di arrivare a un set dall'atto conclusivo, ma anche gli altri rappresentati del movimento italiano, almeno per quanto concerne il comparto maschile, sono riusciti a mettersi in evidenza. 

Questione pubblico

Peccato però che il pubblico abbia potuto assistere alle partite solo dagli ottavi di finale in avanti e in numero limitato. "Siamo fieri di aver ripagato la fiducia dataci dal Governo. Oggi con Sport e Salute abbiamo fatto un buon servizio allo sport italiano. Il ministro Speranza toccherà con mano questo pomeriggio che si può riprendere a fare sport all'aperto", il messaggio lanciato da Binaghi, che sulla sfida in programma alle 17 tra Rafael Nadal e Novak Djokovic aggiunge: "E' la migliore finale dei Master 1000 di questo inizio anno e la finale che qualunque organizzatore sognerebbe di poter avere". 

Leggi anche - Sonego: "Giocare con il pubblico è...divertente"

FRANCESCO BOCCHINI