In testa al ranking mondiale, da campione olimpico. La trionfale stagione di Gianmarco Tamberi nel salto in alto si chiude al vertice della classifica di World Athletics, che prende in considerazione la media dei migliori risultati di ogni atleta per premiare la costanza di rendimento nell’arco dell’anno. Dopo il successo a 2,34 nella finale di Wanda Diamond League a Zurigo, arrivato un mese dopo l’impresa d’oro con 2,37 a Tokyo, il fuoriclasse azzurro è balzato in cima alla graduatoria superando il bielorusso Maksim Nedasekau. Con l’ultimo aggiornamento del ranking, è ufficiale il primo posto per l’anconetano che quindi concluderà il 2021 da numero uno al mondo.