Sarà Danimarca-Svezia la finale dei mondiali di pallamano, domani alle 17.30 al Cairo (diretta Sky Arena, canale 204). I campioni del mondo della Danimarca hanno eliminato i campioni d’Europa della Spagna nella semifinale più attesa decisa neanche a dirlo dal riscatto di Mikkel Hansen, miglior giocatore del match, dopo la sciocchezza colossale contro l’Egitto e dalle prodezze del "muro" Niklas Landin, insuperabile in ogni situazione tra i pali nelle fasi decisive del match. Dopo la vittoria thriller contro l’Egitto nei quarti, la Danimarca si regala un’altra partita ad alti contenuti emotivi: 35-33 il finale, con verdetto in equilibrio fino agli ultimi dieci secondi.

Nell’altra semifinale, successo mai in discussione della Svezia per 32-26 (16-13) sulla Francia orfana del proprio top player Nikola Karabatic. Uomo del match Hampus Wanne con 11 reti.