Grande avvio per la stagione di Marcell Jacobs. Sui 60 metri il 26enne azzurro sfreccia in 6.55 nella finale al meeting Istaf Indoor di Berlino, dove si piazza secondo dopo aver vinto la batteria con 6.56. Il 26enne delle Fiamme Oro diventa il secondo italiano di sempre sulla distanza, a quattro centesimi dal record nazionale di Michael Tumi (6.51 nel 2013). Demolito il primato personale, 6.63, ottenuto un anno fa, e il suo 6.55 è il tempo più veloce per un azzurro negli ultimi otto anni. Non riesce a Gianmarco Tamberi il tris di voli oltre 2,30 nell’alto in pochi giorni. Ieri Gimbo ha saltato 2,24 a Nehvizdy, in Repubblica Ceca, giungendo secondo a pari misura col belga Carmoy.