Nel Pga Tour Sungjae Im vince in rimonta a Las Vegas grazie a un round finale bogey free (dov’è risalito dalla sesta posizione) e un parziale di 62 (-9) su un totale di 260 (63 65 70 62, -24) colpi. In Nevada Francesco Molinari, unico azzurro in gara, chiude in 67esima posizione con 280 (70 64 75 71, -4) colpi. Sungjae Im si è lasciato alle spalle l’americano Matthew Wolff, runner up con 264 (-20) per il secondo anno consecutivo. Terza posizione (265, -19) ex aequo per Marc Leishman, Rory Sabbatini e Adam Schenk.