Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 mag 2022

Sulla ruota di Montecarlo esce solo il rosso

Leclerc e Sainz davanti a tutti nelle libere, oggi alle 16 l’assalto alla pole position a Monaco: Perez e Verstappen subito dietro la Ferrari

28 mag 2022
leo turrini
Sport
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo
La Ferrari impegnata al tornante Loews, uno dei punti iconici del gp di Montecarlo

di Leo Turrini

Uno-due Ferrari. Primo Leclerc, secondo Sainz. A Montecarlo. Peccato fosse solo venerdì…

E insomma, sarà un altro week end di fuoco. In un intreccio tra emozione e passione, in uno scontro tra sogno e realtà. Perché onesta’ intellettuale impone di ammettere subito che mica è una novità, questa strabiliante supremazia della Rossa sul giro secco. Da marzo in poi, per capirci, Carletto ha infilato quattro pole su sei gare. Ma poi quattro Gran Premi su sei lì ha vinti la Red Bull…

Il lampo. Una cosa comunque è sicura e va sottolineata con orgoglio: questa Ferrari, la Ferrari della squadra di Mattia Binotto, è bellissima nell’esercizio che prevede la ricerca esasperata della velocità estrema.

Fra tunnel e Casinò, fra piscine e curve del tabaccaio, ieri Leclerc e Sainz hanno dipinto traiettorie magnifiche. I due Alfieri del Cavallino sono stati in grado di disegnare arabeschi per il momento vietati alla concorrenza.

Ma, appunto, era soltanto venerdì.

Dietro. Alle spalle delle Rosse si sono posizionate le Red Bull, con il messicano Perez davanti al capitano Verstappen. Poi un sorprendente Norris, per quanto afflitto da tonsillite. con la McLaren ha preceduto la Mercedes di Russell. Attardato Hamilton. Con l’altra McLaren è andato a sbattere Ricciardo.

Ma anche per loro era solo venerdì.

Il fondo. Dopo lunga riflessione, gli ingegneri di Maranello hanno deciso di confermare sulle vetture di Leclerc e Sainz il nuovo fondo usato a Barcellona. La scelta è stata dettata dal desiderio di ridurre il più possibile i sobbalzi della monoposto.

Per ora la soluzione sta dando buoni frutti.

La pole. Vabbè, lo ripeto. Era solo venerdì. La pole viene assegnata oggi dalle 16. Diretta Sky.

Classifica piloti: 1) Verstappen 110 punti, 2) Leclerc 104, 3) Perez 85, 4) Russell 74, 5) Sainz 65, 6) Hamilton 46, 7) Norris 39, 8) Bottas 38.

Costruttori: 1) Red Bull 195, 2) 169, 3) Mercedes 120, 4) McLaren 50, 5) Alfa Romeo 39, 6) Alpine 34, 7) AlphaTauri 17, 8) Haas 15; 9) Aston Martin 6, 10) Williams 3.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?