21 mar 2022

Strapotere Dusan De Ligt non sbaglia

SZCZESNY 6,5. Due interventi scacciafantasmi sui tiri di Verdi e Bonazzoli.

DE SCIGLIO 6,5. Pomeriggio in ghingheri, con assist a Vlahovic. E riguadagna pure l’azzurro.

DE LIGT 6,5. Non si agita per mantenere l’ordine.

CHIELLINI 6. Rientro da titolare con la sicurezza di sempre.

PELLEGRINI 5,5. La personalità c’è, ma il giallo per simulazione che gli fa saltare l’Inter è imperdonabile.

CUADRADO 6,5. Anche da suggeritore può essere determinante.

DANILO 6,5. Il suo lucido vigore è oro pure in mediana.

ARTHUR 6. Gioca avanzato, sempre sul pezzo.

RABIOT 6. Presidia senza sgasare ma il suo lo fa.

DYBALA 7,5. Sguardo torvo e piede fatato: un gol per dire “fatemi firmare“ e l’abbraccio di pace con Allegri.

VLAHOVIC 7,5. L’assist, un gol di strapotere fisico e la costante sensazione di essere il padrone dell’area.

Rugani 6, Bernardeschi 5,5., Morata 6, Miretti e Kean sv.

All. ALLEGRI 6,5. Un pomeriggio per mettersi alle spalle lo sconforto da Champions. E l’Inter è lì.

Voto squadra 6,5.

p.g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?