Nico Lupino in azione: per ora tutti gli appuntamenti del calendario che si terranno in Italia sono stati confermati, ieri è saltata la tappa di coppa del mondo di Amsterdam
Nico Lupino in azione: per ora tutti gli appuntamenti del calendario che si terranno in Italia sono stati confermati, ieri è saltata la tappa di coppa del mondo di Amsterdam
di Paolo Manili A una sola settimana dalla conclusione del girone di andata della Coppa del Mondo arriva la notizia che la tappa di Amsterdam, la seconda del girone di ritorno in programma dal 27 al 30 gennaio, è stata cancellata. Jumping Amsterdam è il primo appuntamento del nuovo anno a sparire dal calendario internazionale a causa della recrudescenza del Covid e conseguente...

di Paolo Manili

A una sola settimana dalla conclusione del girone di andata della Coppa del Mondo arriva la notizia che la tappa di Amsterdam, la seconda del girone di ritorno in programma dal 27 al 30 gennaio, è stata cancellata. Jumping Amsterdam è il primo appuntamento del nuovo anno a sparire dal calendario internazionale a causa della recrudescenza del Covid e conseguente aumento delle restrizioni in vari Paesi, in questo caso l’Olanda. Ora, se non ci saranno nuove cancellazioni, la Fei World Cup conta su tre sole tappe nell’anno che verrà: Basilea (1316 gennaio), Bordeaux (36 febbraio) e Goteborg (2427 febbraio). Oltre alla finale di Lipsia (610 aprile). "E’ stata una decisione molto difficile per noi – ha di chiarato in una nota la direttrice sportiva dell’evento, Irene Verheul –, ma con le misure attuali non è fattibile: Jumping Amsterdam è una manifestazione che riunisce gli appassionati, ma al momento questo non è possibile, puntiamo sul 2023".

In Italia la situazione consente ancora di guardare con un certo ottimismo agli appuntamenti del 2022, tanto che la Fise ha appena pubblicato il programma per i cavalli giovani di salto ostacoli, introducendo anche due importanti novità. La prima: i cavalli di 4 e di 5 anni potranno ottenere le qualifiche per la finale sia nelle tappe del Circuito cavalli giovani Fise, sia negli eventi nazionali di tipo A da "tre stelle" in su. Inoltre i cavalli di 6 e 7 anni potranno qualificarsi anche negli eventi internazionali nelle categorie loro riservate. Seconda novità: la finale del circuito vedrà per i soggetti da 4 a 7 anni la introduzione sia delle categorie "Assoluti" sia delle categorie "Criterium".

Le tappe: Busto Arsizio-C.I. Etrea (2225 aprile), Narni-C.I. Regno Verde (68 maggio), Sommacampagna-C.I. Paradiso (1012 giugno), Montefalco-C.I. Le Lame (13 luglio), finale ad Arezzo (2428 agosto) insieme alla selezione per campionato del mondo giovani cavalli di Lanaken.