Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mag 2022

Sport nei parchi, l’inclusione fa comunità

20 mag 2022

Nel tour di Sport e Salute, ieri a Bologna sono stati premiati i vincitori dei progetti emiliani ‘Quartieri’ e ‘Inclusione’ che, in un anno di attività pratiche e ludico-sportive, hanno coinvolto circa 14 mila persone. Ieri a Bologna festa al giardino Parker Lennon con esibizioni di karate, calcio, danza, volley, pugilato e molto altro, con un ospite come Andrea Minguzzi, campione di lotta greco romana a Pechino 2008.

Durante il lockdown il parco, che si trova nel cuore del quartiere di San Donato e San Vitale, è stato un punto di incontro centrale per tutti, dai bambini agli anziani, per dedicarsi ad attività sportive, scaricarsi e sentirsi parte di una comunità.

"I progetti di sport e salute in Emilia Romagna stanno prendendo forma" ha raccontato Minguzzi nel ruolo di testimonial, infatti presto l’associazione avrà un presidio sportivo ed educativo a Rimini ‘Quartiere 5’ Asd Rimini rugby e dieci progetti di prevenzione, recupero e inclusione sociale nelle varie province. Sono già 123 le sedi di Sport e Salute che si occupano di servizi a sostegno dello sviluppo della pratica sportiva. Tra le tante figure istituzionali presenti alla premiazione, c’era anche l’assessora allo sport del comune di Bologna Roberta Li Calzi, che ha parlato di inclusione e di come sia importante "coinvolgere ragazze e donne di tutte le età nelle discipline sportive indipendentemente dagli stereotipi".

E per dimostrare che le idee devono essere messe in pratica, gli ospiti hanno scambiato qualche tiro con i giovani che stavano giocando a calcetto nel campo allestito appositamente.

Nicola Maria Servillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?