Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 apr 2022

Sorpresa per Sinisa, Arianna abbraccio speciale

20 apr 2022
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale
Arianna e Sinisa Mihajlovic nella foto postata ieri su Instagram dall’ospedale

I volti che si sfiorano in un simbolico abbraccio. Quello di Arianna schermato dalla mascherina, quello di Sinisa sorridente e ‘nudo’, recante solo vagamente i segni del secondo round della sua battaglia contro la leucemia. E due frasi a corredo, una tratta dal repertorio di Che Guevara e l’altra che è un richiamo affettuoso al legame indissolubile che li unisce e li unirà per sempre. Così ieri Arianna Rapaccioni ha voluto immortalare per la prima volta in una foto, pubblicata sul suo profilo Instagram, la vita parallela del marito Mihajlovic in ospedale, impegnato nel supplemento di cure contro la leucemia ma non per questo restio a guidare la squadra da remoto e a concedersi un dolce abbraccio con la moglie che ieri gli ha fatto visita. Il tecnico rossoblù dallo scorso 29 marzo è ricoverato all’Istituto Seragnoli dell’ospedale Sant’Orsola, dove si sta sottoponendo a un secondo ciclo di terapie per provare a spegnere sul nascere le avvisaglie di una recidiva della leucemia, già coraggiosamente affrontata e respinta due anni e mezzo fa, quando Sinisa rimase per quasi cinque mesi lontano dalla squadra. "Bisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza", scrive Arianna su Instagram prendendo a prestito la frase da Che Guevara. E poi, rivolta al marito in trincea: "Sei un Leone dal cuore tenero. Surprise". Laddove presumibilmente il richiamo è alla sorpresa che la stessa Arianna ha fatto al tecnico rossoblù, andando a visitarlo in ospedale. Oggi intanto Sinisa, che da tre partite guida i rossoblù da remoto, tornerà a parlare in videoconferenza alla squadra, reduce dall’impresa sfiorata sabato allo Stadium con la Juve.

Massimo Vitali

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?