La norvegese Therese Johaug è la medaglia d’oro della skiathlon ai Mondiali di Oberstdorf, grazie al tempo di 38’35”5, con 30 secondi di vantaggio sull’argento della svedese Frida Karlsson, e i 30”2 dell’altra svedese Ebba Andersson, in bronzo. La prima delle azzurre è stata ieri Anna Comarella, 21esima a 3’08”5, seguita da Caterina Ganz, 24esima a 3’16”1, da Francesca Franchi, 27esima con 3’42”6 e da Martina Di Centa, 35esima a 4’55”9.

Incredibile vittoria per Alexander Bolshunov nella skiathlon maschile, dove il russo è riuscito a tenere testa a cinque norvegesi scatenati, che lo hanno cercato di mettere all’angolo nel finale, ma hanno dovuto cedere alla sua incredibile condizione fisica. Una vittoria di forza per Bolshunov che termina in 1h11’33”9, precedendo per 1”1 Simen Krueger, per 1”7 Hans Holund, e poi Klaebo, Iversen e Roethe. Buon 22esimo posto per il primo degli azzurri Stefano Gardener con 4 minuti di ritardo, seguito al 24esimo posto da Giandomenico Salvadori con 4’01”. Simone Daprà è 33esimo a 4’54”, mentre Paolo Ventura è 41esimo.