Cresce la fila per accaparrarsi gli ultimi posti disponibili per le Atp Finals di Torino, con il britannico Cameron Norrie protagonista di una inattesa risalita nella speciale lista Atp Race. Così le speranze di Jannik Sinner (nella foto) di diventare il secondo italiano in lizza a Torino, oltre a Matteo Berrettini, passano anche per la Bulgaria: nella prima semifinale di Indian Wells, l’allievo di Piatti, eliminato agli ottavi, tiferà stasera per il n.28 al mondo Grigor Dimitrov contro Norrie (n.26), che con la vittoria ai quarti ha ridotto la distanza dall’altoatesino. Dodicesimo, il britannico si trova a 405 punti dal 20enne di Sesto Pusteria (decimo, a quota 2.595). Il mancino nato in Sudafrica ha dominato (6-0 6-2) l’argentino Diego Schwartzman, n.15 Atp. Un favore a Sinner, Dimitrov lo ha già fatto, battendo (3-6, 6-4, 7-6) Hubert Hurkacz e ne ha rallentato la corsa verso Torino: il polacco, nono, precede ora Sinner di 400 punti. In ottava posizione, l’ultima utile per giocare al Pala Alpitour dal 14 novembre, c’è ancora Rafael Nadal, che però è fuori dai giochi per curare l’infiammazione al piede sinistro.