14 apr 2022

Sinner e Musetti, i gemelli vincenti

paolo franci
Sport
Lorenzo Musetti ha eliminato Auger Aliassime, n.9 al mondo
Lorenzo Musetti ha eliminato Auger Aliassime, n.9 al mondo
Lorenzo Musetti ha eliminato Auger Aliassime, n.9 al mondo

di Paolo Franci

Eccoli lì i gemelli diversi. Molto diversi, ma entrambi agli ottavi di Montecarlo. E se per Jannik Sinner è quasi ordinaria amministrazione, considerando ranking, bacheca e risultati in arrampicata nella classifica mondiale, per Lorenzo Musetti è una gran bella cosa, perché il ragazzo dal talento infinito era piombato in una crisi che pareva girare all’infinito come una vite spanata. E velocissima. Perché dopo aver messo in crisi Sua Maestà the Djoker, portandolo al quinto set nel quarto turno al Roland Garros – e maledetto il malanno all’inguine che lo costrinse al ritiro, sennò chissà come sarebbe finita – sembrava aver risolto tutti i suoi problemi, tra affari di cuore e stimoli finiti sulle montagne russe. E invece no.

"Avevo addirittura perso la voglia di giocare. Ad un certo punto mi è mancata la passione, la scintilla. Avevo bisogno di un bagno di lavoro e di umiltà", raccontava lo scorso novembre, aggiungendo: "Mi sono vergognato nei match contro Federico Coria a Winston-Salem e contro Dimitar Kuzmanov a Sofia. Ho perso senza lottare, è stato imbarazzante. Parlandone con il mio coach Simone Tarantini, abbiamo deciso come l’unica cura fosse l’allenamento".

Una cura che ha sortito gli effetti sperati. Lorenzo è stato splendido e anche splendente, contro il numero 6 del torneo e 9 del mondo, il canadese Felix Auger-Aliassime con il punteggio di 6-2 7-6(2) dopo un’ora e 34 di partita. Una vittoria netta e, soprattutto, la seconda in carriera contro un giocatore della Top Ten. Alla fine ha detto di essersi commosso: "Perché arriva dopo un periodo non semplice e mi fa capire che il lavoro paga. Contro Schwartzman spero di ripetermi". L’argentino è il numero 12 del tabellone e per Lorenzo sarà dura anche se sulla terra del Principato sta andando a tremila. Sinner, numero nove del torneo, ha invece superato in due set, 7-5 6-3 il finlandese l Ruusuvuori: ora sfiderà Rublev. Fuori Sonego, battuto in due set da Djere, sorpresa di giornata il ko di Alcaraz, numero 8 battuto in tre set dallo statunitense Korda.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?