Leo Turrini

Si fa presto a dire farsa! Di sicuro nella storia della F1 una cosa così non si era mai vista. Un ordine d’arrivo, con tanto di punti ridati assegnati sia pure per metà, per una corsa che non è mai stata disputata. La rigidità di regole che non tengono conto della flessibilità (possibile che in nome dei diritti tv non si possa prevedere il rinvio del GP al lunedì, in presenza di circostanze estreme?) ha determinato un verdetto destinato a far discutere all’infinito…

Segue all’interno