Mikaela Shiffrin e Andrey Rublev, sci e tennis: il Covid non fa sconti neanche ai campioni. La campionessa di sci americana ha annunciato sui social la sua positività. 26 anni, la Shiffrin è in isolamento e salterà le gare di Coppa del mondo di oggi e domani a Lienz, in Austria. "Sto bene ma purtroppo sono risultata positiva al Covid", ha scritto la Shiffrin che comanda la...

Mikaela Shiffrin e Andrey Rublev, sci e tennis: il Covid non fa sconti neanche ai campioni. La campionessa di sci americana ha annunciato sui social la sua positività. 26 anni, la Shiffrin è in isolamento e salterà le gare di Coppa del mondo di oggi e domani a Lienz, in Austria. "Sto bene ma purtroppo sono risultata positiva al Covid", ha scritto la Shiffrin che comanda la classifica generale di Coppa con 115 punti su Sofia Goggia.

Il dubbio è sulla data del rientro: la gara successiva in Coppa del Mondo è lo slalom speciale del 4 gennaio a Zagabria. "Sto seguendo il protocollo e mi sto isolando, in bocca al lupo ai miei compagni di squadra. Tiferò per loro da lontano. Grazie a tutti per il vostro sostegno. Ci vediamo nel nuovo anno", ha detto la Shiffrin (nella foto), mentre in Austria faranno il loro rientro l’americana Alice Robinson e l’austriaca Katharina Liensberger che nel frattempo si sono negativizzate. Ancora fuori la svizzera Lara Gut-Behrami, e la nostra Ilaria Ghisalberti per essere stata in contatto con un positivo, anche se lei è ancora negativa.

Discorso simile per Andrey Rublev, tennista russo, positivo al Covid-19. Ha annunciato di essere già in isolamento. "Sono attualmente a Barcellona e purtroppo sono risultato positivo – ha scritto su Twitter il numero 5 della classifica Atp – Mi sono messo in isolamento e rispetto tutti i protocolli sotto la supervisione dei medici. Sono vaccinato e mi sto preparando per la Atp Cup e gli Australian Open. Ora ho bisogno di riprendermi, andrò a Melbourne solo quando sarà sicuro per tutti".

Anche Rublev, come Rafa Nadal e Shapovalov, aveva partecipato al torneo esibizione di Abu Dhabi: tutti e tre sono positivi. Il numero dei contagiati passati da Abu Dhabi sale a sei se si considerano anche l’allenatore di Nadal, Carlos Moya, la svizzera Belinda Bencic e la tunisina Ons Jabeur, subentrata alla campionessa dello US Open Emma Raducanu a sua volta positiva.