La disperazione di Gerard Piquè per l’eliminazione dei catalani dalla Champions League: decisiva la clamorosa sconfitta contro il Benfica per 3-0
La disperazione di Gerard Piquè per l’eliminazione dei catalani dalla Champions League: decisiva la clamorosa sconfitta contro il Benfica per 3-0
Lunedì prossimo alle 12 a Nyon si terrà il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League. Non ci sarà il Barcellona e questo è un fatto clamoroso che non succedeva dal 2004: l’addio di Messi e la crisi finanziaria del club hanno portato al crollo della squadra che ha dominato la scena per gran parte del nuovo millennio. Al Barca serviva una vittoria a Monaco contro il Bayern ma le reti di Muller al 34’, Sane al 43’ e Musiala al 62’ hanno di fatto chiuso i conti a favore del Benfica che...

Lunedì prossimo alle 12 a Nyon si terrà il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League. Non ci sarà il Barcellona e questo è un fatto clamoroso che non succedeva dal 2004: l’addio di Messi e la crisi finanziaria del club hanno portato al crollo della squadra che ha dominato la scena per gran parte del nuovo millennio. Al Barca serviva una vittoria a Monaco contro il Bayern ma le reti di Muller al 34’, Sane al 43’ e Musiala al 62’ hanno di fatto chiuso i conti a favore del Benfica che passa come secondo del girone. Decisiva è stata per i lusitani la vittoria per 3-0 nello scontro diretto. Benfica che ieri ha portato a compimento il sorpasso superando la Dinamo Kiev con i gol di Yaremchuk e Gilberto. Il Barcellona retrocede in Europa League.

Nel girone più equilibrato, il Lilla vince a Wolfsburg 3-1 nella gara diretta da Orsato e passa sorprendentemente come primo precedendo il Salisburgo. Le reti di Yilmaz, del canadese David e di Gomes. Senza Ronaldo e decimato da assenze e scelte tecniche il Manchester United non va oltre l’1-1 contro lo Young Boys a giochi però ormai fatti e con il primato in cassaforte.

Ecco le 16 squadre promosse e che saranno divise nelle due fasce: le teste di serie non possono incontrarsi tra loro e incroceranno ciascuna una squadra di seconda fascia che non fosse già nello stesso girone di qualificazione e che non sia una connazionale.

Teste di serie: Manchester City, Liverpool, Ajax, Real Madrid, Bayern, Manchester United, Lilla, Juventus.

Seconda fascia: Psg, Atletico Madrid, Sporting Lisbona, Inter, Benfica, Atalanta o Villarreal, Salisburgo e Chelsea.

Risultati e classifiche dopo l’ultimo turno.

Gruppo A: Psg-Bruges 4-1; Lipsia-City 2-1. Classifica: City 12; Psg 11; Lipsia 7; Bruges4.

Gruppo B: Milan-Liverpool 1-2; Porto-A. Madrid 1-3.

Classifica: Liverpool 18, A. Madrid 7 Porto 5, Milan 4.

Gruppo C: Ajax-Sporting 4-2; Dortmund-Besiktas 5-0. Classifica: Ajax 18; Sporting 9; Dortmund 9; Besiktas 0.

Gruppo D: R. Madrid-Inter 2-0; Shakhtar-Sheriff 1-0. Classifica: R. Madrid 15; Inter 10; Sheriff 7; Shakhtar 2.

Gruppo E: Benfica-Dinamo Kiev; Bayern-Barcellona. Classifica: Bayern 18; Benfica 8: Barcellona 7; D. Kiev 1.

Gruppo F: Atalanta-Villarreal rinviata, United-Y. Boys. Classifica: United 13; Villarreal 7; Atalanta 6; Y. Boys 4.

Gruppo G: Wolfsburf-Lilla 1-3; Salisburgo-Siviglia 1-0. Classifica: Lilla 11; Salisburgo 10; Siviglia 6; Wolfsburg 5.

Gruppo H: Juve-Malmoe 1-0; Zenit-Chelsea 3-3.

Classifica: Juventus 15; Chelsea 13; Zenit 4; Malmoe 1.