I vigili del fuoco
I vigili del fuoco

Celle Ligure (Savona), 7 agosto 2018 - Hanno lasciato i figli di 14 e 13 anni a casa da soli e i due ragazzini hanno ben pensato di incendiarla. È successo a Celle Ligure, nel Savonese, dove un appartamento affittato per le vacanze è andato letteralmente a fuoco mentre i genitori e la zia ultraottantenne sono stati denunciati per abbandono di minori. 

Tutto è successo in una manciata di minuti. La coppia e la zia si sono allontanati per una passeggiata lasciando i due ragazzini da soli. Con tutta probabilità i due si annoiavano e hanno pensato di buttare a terra dell'alcol e di dargli fuoco. Le fiamme però hanno subito attaccato i mobili di legno, autoalimentandosi. 

È stato un vicino a sentire l'odore acre del fumo: è riuscito a farsi aprire dai due ragazzi e a contenere le fiamme dopo aver dato l'allarme ai vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri che si sono fatti raccontare quanto successo dai due, visibilmente spaventati. I genitori, due genovesi di 56 e 60 anni, e la zia di 85 anni sono stati denunciati a piede libero.