di Mattia Todisco In attesa del Paris Saint-Germain e dei soldi per Hakimi che dovrebbero rimettere a posto il bilancio, l’Inter si concentra sui giocatori d’esperienza all’interno della rosa. Sembrava destinato al ritorno in Inghilterra a parametro zero, invece Ashley Young potrebbe restare, pur con un’offerta al ribasso rispetto al passato (2 milioni di euro per un altro anno invece dei 3,2 attuali)....

di Mattia Todisco

In attesa del Paris Saint-Germain e dei soldi per Hakimi che dovrebbero rimettere a posto il bilancio, l’Inter si concentra sui giocatori d’esperienza all’interno della rosa. Sembrava destinato al ritorno in Inghilterra a parametro zero, invece Ashley Young potrebbe restare, pur con un’offerta al ribasso rispetto al passato (2 milioni di euro per un altro anno invece dei 3,2 attuali). Con la permanenza del britannico potrebbero partire Federico Dimarco (chiesto da Juric per il Torino e valutato 10 milioni) e forse Ivan Perisic, che ha mercato in Bundesliga e ha un contratto da 5 milioni annui per un’altra stagione. Contatti continui con lo Sporting Lisbona per Joao Mario, che dovrebbe partire per una cifra attorno ai 7-8 milioni di euro, mentre nei prossimi giorni potrebbe esserci un nuovo incontro con il Cagliari per Nainggolan. Ieri in sede a Milano si è visto anche Adriano Galliani, ad del Monza in cui resterà il portiere Di Gregorio in prestito nell’ultimo anno. A certificare le difficoltà del club anche le parole di Massimo Moratti che ieri ha espresso preoccupazione. "Sono riusciti a fare una squadra fortissima che ha vinto il campionato, poi deve essere successo qualcosa di grave in Cina. Steven sta tentando di mantenere l’Inter, ma la domanda è: per quanto tempo?", ha dichiarato l’ex presidente in una diretta con Il Fatto Quotidiano. Sta invece lavorando soprattutto sul centrocampo la Juventus. L’obiettivo numero uno è Manuel Locatelli, nazionale azzurro che il Sassuolo valuta 40 milioni di euro. Nell’operazione potrebbe rientrare Rovella, acquistato a gennaio dal Genoa per 18 milioni e il cui cartellino potrebbe quindi dimezzare la spesa dei bianconeri. Carnevali non ha fretta: vuole aspettare l’Europeo, ha ricevuto richieste d’informazioni da diversi club all’estero e non ha necessità disperata di vendere. Nella rosa bianconera resterà Giorgio Chiellini, che va verso il rinnovo per un altro anno. Intanto Sarri sta per firmare per la Lazio: biennale da 4 milioni con opzione sul terzo.