Luigi "Gigi" Samele, 33 anni, si conferma numero uno della sciabola azzurra vincendo a Cassino il titolo italiano nella finale contro Luca Curatoli, 15-14. Per il portacolori di Fiamme Gialle e Virtus Bologna si tratta del terzo titolo tricolore.

Ma fa festa proprio la Virtus Bologna che piazza cinque sui atleti nei primi otto. Se Samele, che volerà a Tokyo, è d’oro, il carabiniere Matteo Neri si mette al collo una medaglia di bronzo. Gli altri, con il doppio tesseramento, tra i primi otto, sono Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle) quinto, Luca Fioretto (Fiamme Oro) sesto e Francesco Bonsanto (Fiamme Oro) ottavo.