Sacchi 6,5. Direzione più che sufficiente per il fischietto di Macerata, complice una partita molto sportiva senza episodi discutibili. Solo due i cartellini gialli sventolati, il primo a Beto per gioco scorretto su Brozovic, il secondo a Pereyra per fallo su Dzeko. Non mostra nessun dubbio nel non fischiare il contatto tra Stryger Larsen e Dumfries nel primo tempo, nonostante le proteste di casa, e il Var lo aiuta nella decisione di annullare il gol di Deulofeu per la posizione in fuorigioco di Udogie. Non eccede in platealità dimostrando il giusto piglio.